Poste, sindaci boicottano i conti correnti: “Tagliare uffici è colpire la povera gente”

3 agosto 2012 - Fonte: http://agscosmoweb.altervista.org Lascia il tuo commento »
E' la tua prima volta qui? Allora iscriviti GRATIS ai nostri feeds! 

La drastica iniziativa l’hanno presa i primi cittadini di Argenta, Comacchio, Copparo, Ostellato, Mesola, Lagosanto e Ro Ferrarese di fronte alla ridimensionamento dei servizi postali che porterebbe alla chiusura di...

L'articolo Poste, sindaci boicottano i conti correnti: “Tagliare uffici è colpire la povera gente” sembra essere il primo su AgsCosmoWeb.

...

Leggi il seguito »



SEGNALA / INVIA QUESTO POST:  Share
Hai trovato questo articolo interessante? Iscriviti GRATIS ai nostri feeds! 
  1. Lupita scrive:

    Grazie a tutti gli intervenuti per l’attenzione.La poseia di Alessandro e8 da “conservare” come scrive Antonella. Lec sec che non va buttato.Il problema secondo me non sono le singole persona (credo che in molti facciamo la raccolta differenziata) ma un uso consapevole da parte delle amministrazioni, un controllo capillare.Vedendo la situazione di Napoli ci si rende conto che in non tutte le regioni funziona, esiste.Il problema e8 a monte – come dice Connet – anche secondo me.Dei poeti sono contento anche perche8 vedo che molti sono attivi per presentazioni, con movimenti, qualcuno (non faccio nomi per decenza) si e8 lamentato che ci sono troppi poeti, che pensava fosse un’antologia pif9 selettiva.Secondo me non ha capito nulla del progetto e vuol dire che pensa che la sua poseia venga prima di tutto.Non e8 un’antologia di critica letteraria (sebbene siano stati scelti poeti secondo noi validi e di un certo livello), altrimenti questo poeta non penso sarebbe stato incluso.Un caro saluto

Lascia un Commento