Lezioni per l’Europa da 15 anni di deflazione giapponese

23 settembre 2014 - Fonte: http://keynesblog.com

giappone-deflazione-324

La deflazione giapponese e la lunga stagnazione di questi ultimi due decenni sono un avvertimento per l’Europa. Ma mentre nel Sol Levante la Banca centrale si rende conto che la deflazione è legata alla stagnazione salariale, in Europa la BCE chiede riforme del mercato del lavoro che rischiano di innescare una spirale di recessione e deflazione. 

 

di Ronald Janssen – Social-Europe.eu

Mentre...

Leggi il seguito »

Da oggi nuova banconota da 10 euro

23 settembre 2014 - Fonte: http://maxsomagazine.blogspot.com/

La nuova banconota da 10 euroEntra oggi(23 settembre) in circolazione la nuova banconota da 10 euro della serie “Europa”. Il nuovo biglietto, così come quel lo da ...

Leggi il seguito »

Tasse, Pil e pagamenti della Pa? Solo trucchi contabili

23 settembre 2014 - Fonte: http://www.ilprimatonazionale.it

padoan convegno luissRoma, 23 set – Si riduce la caduta del Pil 2013, cala anche il rapporto del deficit, la pressione fiscale perde mezzo punto percentuale e lo Stato ha pagato tutti i suoi arretrati. Sarebbe forse l’occasione di scendere in cantina e tirare fuori quel vecchio spumante che si tiene per le occasioni speciali, dato che di statistiche in miglioramento siamo a digiuno da parecchio tempo. C’è solo un problema: è tutto falso.

Meglio dire falsato, in realtà. Perché sì, i...

Leggi il seguito »

Le 10 euro cambiano volto, da oggi in circolazione le nuove banconote

23 settembre 2014 - Fonte: http://www.laprimapagina.it
La Banca d’Italia ha realizzato 500 milioni di pezzi ma il loro ingresso sarà graduale. In questi primi mesi sarà ancora possibile utilizzare le ormai vecchie 10 euro. Lo scopo dell’introduzione della nuova moneta è di limitare l’uso della contraffazione. Come…...

Leggi il seguito »

Rimini: Casalinghe guadagnano 10 mila euro al mese esentasse

22 settembre 2014 - Fonte: http://maxsomagazine.blogspot.com/

Venditrice di piacereL’Italia è in deflazione e i consumi continuano a calare. C’è un settore che non ha risentito della crisi economica e continua ad andare a gonfie vele, peccato che non sia regolamentato dal punto di vista fiscale. Qual è il settore “miracolato”? Quello della prostituzione....

Leggi il seguito »

Istat rivede PIL 2013, migliora deficit e debito

22 settembre 2014 - Fonte: http://maxsomagazine.blogspot.com/

Il sistema Sec 2010 migliora i conti dell'ItaliaIl rapporto deficit-PIL 2013 migliora di 0,2%, fermandosi al 2,8% invece che al 3% rispetto alle precedenti stime. Lo comunica l’Istat. Il “miracolo” è dovuto...

Leggi il seguito »

Alibaba: la Civetta svela la “scatola cinese”

22 settembre 2014 - Fonte: http://www.intelligonews.it
alibaba 1di Luca Lippi

E’ comprensibile la curiosità che c’è dietro il debutto in Borsa della società ALIBABA, forse per molti un po’ meno comprensibile l’enorme successo del collocamento. Per questo ci siamo noi che, come nostra abitudine, favoriamo la comprensione anche per i non addetti ai lavori, e quindi vi apriamo “la scatola” cinese.

L’operazione di collocamento è una semplice “operazione di routine” che ha assunto i contorni di un evento per due...

Leggi il seguito »

RECENSIONE| La scomessa della decrescita di Latouche

22 settembre 2014 - Fonte: http://scrignodistelle.altervista.org/blog

Ogni volta che finisco di leggere un libro penso a cosa mi ha dato, a come ha arricchito il mio bagaglio culturale. L’ultimo lavoro di Latouche ha saldato in me la convinzione che la decrescita non è un’utopia, né un progetto concreto: è una scommessa. Il titolo, infatti, non è stato scelto a caso. Non […]

The post RECENSIONE| La scomessa della decrescita di Latouche appeared first on Scrigno.

...

Leggi il seguito »

Le aziende sono in difficoltà anche per i debiti della pubblica amministrazione

21 settembre 2014 - Fonte: http://www.laprimapagina.it
A lanciare l’allarme è il presidente degli industriali Giorgio Squinzi, che sottolinea come il problema non è solo il costo del lavoro. “E’ una vicenda partita molto tempo fa, sono andato anche a parlarne con il presidente della Repubblica. Un imprenditore mi…...

Leggi il seguito »

Affitti universitari: tre su quattro sono in nero

21 settembre 2014 - Fonte: https://www.blogdiattualita.it
Affitti universitari: tre su quattro sono in nero

Nonostante le altissime percentuali di studenti fuori sede, in Italia solo il 24% degli universitari vanta un regolare contratto di affitto dell’immobile. Secondo un’indagine promossa da contribuenti.it, ben il 76% degli studenti universitari italiani, nel 2014, ha un contratto a nero o irregolare, +5% rispetto al 2013. Le locazioni a nero degli immobili a studenti italiani è risultata circa il quintuplo di quelle della Francia e della...

Leggi il seguito »