Come lavare il bucato senza danneggiare l’ambiente

6 marzo 2015 - Fonte: http://www.bionotizie.com

lavatrice_green-bucatoIl bucato è una delle faccende fondamentali che ci permettono di vivere comodamente e nel modo giusto. Si tratta perciò di un procedimento di cui non possiamo fare a meno, e che spesso abbiamo bisogno di effettuare molto frequentemente. Questo può comportare molto tempo passato per effettuare il lavaggio dei nostri capi d’abbigliamento, ma anche a spese e consumi, nonché sprechi e scarichi che possono anche arrivare a danneggiare l’ambiente. A questo proposito, è importante imparare...

Leggi il seguito »

Il processo per la produzione del bioetanolo

19 dicembre 2014 - Fonte: http://www.bionotizie.com

La descrizione del processo per la produzione del bioetanolo è articolata in tre sezioni: saccarifera, amidacea (o amilacea) e ligno-cellulosica. Le sezioni della filiera si diversificano nella prima fase del processo, mentre coincidono negli ultimi segmenti (fermentazione, distillazione e disidratazione).

La sezione saccarifera

Per la produzione del bioetanolo gode di una processistica di impianto più semplice rispetto a quella delle altre sezioni della filiera, poiché le materie prime contengono i carboidrati già in forma fermentescibile (glucosio, fruttosio, saccarosio). La prima fase consiste nell’estrazione degli zuccheri. L’estrazione è condotta con modalità diverse a seconda della...

Leggi il seguito »

Le case a risparmio energetico: domotiche e intelligenti

16 dicembre 2014 - Fonte: http://www.bionotizie.com

Essere green ormai è passato di moda: quello che sembrava essere un dettame passeggero, per fortuna si è rivelato come qualcosa di più profondo, un bisogno sentito e ricercato non solo da chi ha a cuore l’ambiente, ma un po’ da tutte le persone; non una moda, quindi, ma un vero e proprio nuovo modo di essere e di pensare noi e il nostro rapporto con l’ambiente (anche per ragioni economiche, è chiaro).

Soprattutto chi sta costruendo la propria abitazione, o chi la sta ristrutturando, cerca infatti di avvalersi delle nuove tecnologie per creare case a risparmio energetico, sfruttando le possibilità offerte dalle tecnologie più moderne, che si parli si pannelli fotovoltaici o domotica: a questo riguardo...

Leggi il seguito »

Risparmiare sull’illuminazione a Natale è possibile

7 dicembre 2014 - Fonte: http://www.bionotizie.com

In questo periodo solitamente i consumi energetici sono superiori, non solo per il freddo o perché si fa buio più presto: anche per colpa delle decorazioni luminose di Natale.

La verità è che, per quanto possano essere carine, non sono altro che un vero e proprio spreco di energia elettrica e la causa di un notevole impatto ambientale a livello mondiale, dove i maggiori responsabili sono i Paesi dell’emisfero Nord (ricordiamo che nell’emisfero Sud in questo periodo è estate e quindi le decorazioni luminose non si utilizzano tanto). La situazione è ancora più drammatica quando...

Leggi il seguito »

La deforestazione della Foresta Amazzonica: cosa fare per salvare le specie in pericolo?

25 novembre 2014 - Fonte: http://www.bionotizie.com

Nonostante i mille e mille appelli internazionali, nonostante leggi, regolamenti internazionali, nonostante gli occhi del mondo puntati addosso, la deforestazione della foresta amazzonica non è solo un problema attuale e persistente, ma è anche un problema che diventa via via più importante, anche in base agli ultimi dati, che parlano ad esempio di un incremento del 290% dei km quadrati rasi al suolo nella foresta amazzonica (ben 402) nel mese di settembre 2014, rapportandolo con lo stesso mese del 2013, dopo che per sette anni consecutivi – fino al 2012 – la pratica della deforestazione sembrava regredire.

La rapida distruzione delle foreste in tutto il mondo è una delle cause principali della riduzione della capacità di assorbire CO2 da parte del pianeta,...

Leggi il seguito »

I 12 paesi più inquinanti del mondo, dal 1850 ad oggi (VIDEO)

1 novembre 2014 - Fonte: http://www.bionotizie.com

Secondo un recente studio del world resources institute, “The history of carbon dioxide emissions”, che analizza un periodo di tempo che va dal 1850 al 2011, i paesi al mondo che più di tutti inquinano sarebbero dodici. Non preoccupatevi, per ora l’Italia è fuori da questa classifica.

La classifica dei 12 paesi più inquinanti al mondo vede in testa la Cina, a seguire Stati Uniti, India, Russia, Giappone, Germania, Corea del Sud, Iran, Canada, Arabia Saudita, Messico e Regno Unito.

La Cina, assolutamente in testa a questa classifica, per darvi un’idea, inquina oggi addirittura venti volte più del Regno Unito, paese che nel 1850...

Leggi il seguito »

Ustica, ex sindaco a giudizio per disastro ambientale

1 novembre 2014 - Fonte: http://www.bionotizie.com

La mancanza di una pavimentazione impermeabilizzata ha consentito alle sostanze inquinanti di raggiungere il mare e il dissalatore

L’ex sindaco di Ustica Aldo Messina è stato rinviato a giudizio insieme ai due capi dell’ufficio tecnico dell’amministrazione dell’isola, Vincenzo Rubbio e Giacomo Pignatone con l’accusa di disastro ambientale in concorso e discarica abusiva. La richiesta del pm Claudia Ferrari è stata accolta dal gup Fernando Sestito e il processo avrà inizio, di fronte al giudice monocratico, il 12 gennaio 2015.

Il disastro si riferisce a una discarica abusiva priva dei requisiti necessari per accogliere i rifiuti: senza coperture e senza catalogazione per i rifiuti depositati, senza il convogliamento...

Leggi il seguito »

Differenziata: Roma tra le top europee

1 novembre 2014 - Fonte: http://www.bionotizie.com

Nel corso di un convegno internazionale che ha coinvolto gestori e stake holder afferenti alla settore rifiuti da tutta Europa, sono state analizzati i dati di raccolta differenziata delle città europee. Nel confronto Roma, con il suo 38% di raccolta differenziata si scopre tra le città leader d’Europa, seconda solo a Berlino (42%). Male altre [...]
Virtuousitaly

L'articolo Differenziata: Roma tra le top europee sembra essere il primo su Bio Notizie.

...

Leggi il seguito »

Giornata mondiale vegan 2014, il 1° novembre non mettiamo carni a tavola

31 ottobre 2014 - Fonte: http://www.bionotizie.com

Il 1° novembre si celebra la Giornata mondiale vegana e per un giorno proviamo tutti a non mettere in tavola cibi derivati dagli animali

In occasione della festa di Ognissanti cade anche la Giornata Mondiale Vegan, conosciuta a livello internazionale come World Vegan Day. Il giorno ricorda la fondazione della Vegan Society avvenuta proprio il 1° novembre del 1944 (ha dunque 70 anni!) da parte degli attivisti inglesi Donald Watson e Elsie Shrigley. Il primo ottobre cade invece la Giornata mondiale dei vegetariani che nella loro dieta includono anche latte e altri prodotti derivati animali (come le uova , i latticini e il miele ad esempio) e che invece si riconoscono nella loro associazione la Vegetarian Society.

Essere vegani in ogni caso non riguarda solo le scelte...

Leggi il seguito »

Pacchetto Clima-Energia 2030, una nuova strategia europea

31 ottobre 2014 - Fonte: http://www.bionotizie.com

Sebbene non vi sia ancora una veste legislativa definitiva, già si discute del nuovo pacchetto UE ‘Clima-Energia 2030’ che dovrà guidare i Paesi europei nella riduzione delle emissioni nell’aumento della quota energetica rinnovabile e nell’efficienza energetica. Nel pacchetto saranno previste misure, oltre che obiettivi. Quindi rinnovamento della mobilità, con più biciclette e mezzi elettrici, ma [...]
Virtuousitaly

L'articolo Pacchetto Clima-Energia 2030, una nuova strategia europea sembra essere il primo su ...

Leggi il seguito »