La morte del diciottenne Giulio Piva è ancora avvolta nel mistero.

3 novembre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
di Marco Aldighieri PADOVA - La morte del diciottenne Giulio Piva è ancora avvolta nel mistero. Il ragazzo, deceduto mentre festeggiava il suo diciottesimo compleanno e Halloween all’agriturismo "Venturato" di Bovolenta, era affetto da asma. Una patologia che però non gli impediva di giocare a calcio con l’unione sportiva Bagnoli. La squadra del suo paese. Dunque investigatori e medici non pensano che a ucciderlo sia stato un semplice attacco d’asma, ma eventualmente qualcosa che potrebbe avere aggravato la sua situazione di giovane asmatico. I carabinieri, già nella giornata di venerdì, hanno ascoltato diversi amici di Giulio. In tanti hanno ammesso che Giulio prima di sentirsi male avrebbe fumato uno spinello. Gli uomini dell’Arma non avrebbero però...

Leggi il seguito »

Roberto Carrer, 30 anni lo scorso 21 agosto, è deceduto a bordo di un treno proveniente da Venezia: un arresto cardiaco, nel bagno

3 novembre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
di Fabrizio Cibin FOSSALTA DI PIAVE - Arresto cardiaco ad appena trent’anni. Trovato morto nel bagno del treno. Roberto Carrer, 30 anni lo scorso 21 agosto, è deceduto la notte scorsa a bordo di un treno proveniente da Venezia: un arresto cardiaco, secondo i primi accertamenti. Il giovane, che risiedeva con la famiglia in via De Gasperi, aveva preso il treno a Venezia, il regionale di mezzanotte e 21. A bordo, poco prima di una fermata, una signora ha notato la porta aperta del bagno e, guardando dentro, ha visto il giovane a terra ed ha dato l'allarme. ...

Leggi il seguito »

Giulio Piva, 18 anni di Bagnoli di Sopra è morto davanti ai suoi amici

2 novembre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
di Cesare Arcolini BOVOLENTA - Ieri aveva gli occhi lucidi Francesco Venturato, titolare dell'omonimo agriturismo dove l'altra sera era in programma la festa di compleanno e di Halloween durante la quale si è sentito male, perdendo la vita per un attacco d'asma, il 18enne Giulio Piva, di Bagnoli di Sopra. «È sempre un piacere essere in mezzo ai giovani - ha detto - e quando mi è stato chiesto di affittare una sala per questa festa, ho accettato di buon grado. I primi ragazzi sono giunti poco dopo le 18. Quasi tutti accompagnati dai genitori». Durante la festa Venturato è rimasto in casa, a poca distanza, poi attorno a mezzanotte ha sentito urla provenire dal piazzale ed è sceso. ...

Leggi il seguito »

Giampiero Postacchini 54 anni mister ed ex bomber dell’atalanta muore d’infarto nelle braccia del figlio

1 novembre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
FALCONARA 01 Novembre 2013 E’ morto guardando alla Tv i gol del turno infrasettimanale di campionato. Il calcio era nel suo destino sin da adolescente, quando nelle giovanili dell’Atalanta giocava insieme a Cesare Prandelli. E poi, dopo una carriera da attaccante su e giù per l’Italia, Giampiero Postacchini di ragazzi ne aveva allenati tanti, negli ultimi anni soprattutto tra Ancona e Falconara. E’ morto stroncato a 54 anni da un infarto l’altra sera nella sua abitazione di via Flaminia a Falconara, dove abitava con la moglie Paola Badaloni, titolare di un negozio di arredamenti alla Baraccola, e con i due figli. ...

Leggi il seguito »

Claudia Sampaolesi, 34 anni da poco mamma, stroncata da un malore improvviso

31 ottobre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
GENOVA - Giovane mamma stroncata da un malore. La vittima è Claudia Sampaolesi, 34 anni. La morte di Claudia è dovuta probabilmente a un ictus che l'ha colpita a Genova, la città dove aveva trovato lavoro dopo gli studi in socilogia e dove si era costruita una famiglia. La salma della giovane mamma lauretana è attesa oggi nella città mariana. Non è stata ancora fissata invece la data dei funerali. ...

Leggi il seguito »

Gabriele Stasio 23enne muore misteriosamente mentre pescava in apnea

30 ottobre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
GENOVA 30 OTTOBRE 2013 Morto misteriosamente a 23 anni mentre pescava in apnea. Si tratta di Gabriele Stasio tradito dal mare che tanto rispettava e temeva. Il ragazzo era il figlio di un noto gestore di uno stabilimento balneare e per questo conosceva molto bene il mare. Qualche giorno fa si era fatto accompagnare a largo e si era immerso, ma quando erano tornati a prenderlo in acqua la tragica scoperta. Giovanni si era sentito male e a nulla sono serviti i soccorsi. Oggi per il ragazzo si terrà la camera ardente,...

Leggi il seguito »

Addio Federico Mangione,14 anni è stato trasportato d’urgenza all’ ospedale “V. Fazzi” di Lecce a causa di un malore di cui non sono ancora chiare le cause

29 ottobre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
Tragedia a Cutrofiano, dove nella notte un ragazzo di soli 14 anni, Federico Mangione, è stato trasportato d’urgenza all’ ospedale “V. Fazzi” di Lecce a causa di un malore di cui non sono ancora chiare le cause. Le sue condizioni sono apparse subito molto critiche. Nella tarda mattinata di oggi, poi, è arrivata la triste notizia che amici e famigliari del giovane non avrebbero mai voluto ricevere. Federico non ce l’ha fatta, e i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso, causato a quanto pare da un aneurisma cerebrale. ...

Leggi il seguito »

Stefano Franco, 56 anni : è caduto dalla sua bicicletta e non si è più ripreso.

26 ottobre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
PADOVA 26 ottobre 2013 È uscito di casa quando ancora faceva buio. Alle 7 avrebbe dovuto essere puntuale al lavoro. Ma la sorte ha voluto diversamente. L’uomo si è sentito male a pochi passi dal supermercato dove prestava servizio da 3 mesi nel reparto frutta e verdura È morto così ieri mattina attorno alle 6,30 Stefano Franco, 56 anni. Era dipendente del supermercato Despar di Mortise dallo scorso luglio. È stato ritrovato ormai privo di vita da alcuni passanti lungo la pista ciclabile in via Madonna della Salute, all'altezza del sottopasso ferroviario. L'allarme al personale medico del 118 è stato tempestivo. I sanitari hanno tentato di rianimarlo per interminabili minuti, poi hanno dovuto desistere. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della sezione Volanti che hanno avuto...

Leggi il seguito »

Raffaele Pennacchio, 55 anni, del direttivo del Comitato 16 novembre onlus, è morto mercoledì sera a Roma in albergo dopo l’incontro con il governo e il presidio sotto il Ministero dell’Economia e della Finanza

24 ottobre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
ROMA - Raffaele Pennacchio, 55 anni, del direttivo del Comitato 16 novembre onlus, è morto mercoledì sera a Roma in albergo dopo l’incontro con il governo e il presidio sotto il Ministero dell’Economia e della Finanza.«Era stanco e provato per i due giorni di partecipazione alla nostra protesta per il diritto all’assistenza domiciliare ai disabili gravi» dice Mariangela Lamanna,vicepresidente della onlus. Raffaele PennacchioRaffaele...

Leggi il seguito »

Gianluigi Caprioli, Caporeparto del Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale, è morto mentre era in servizio.

22 ottobre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
Gianluigi Caprioli, Caporeparto del Corpo della Polizia Locale di Roma Capitale, è morto oggi mentre era in servizio. Lo rende noto un comunicato ufficiale del Campidoglio, secondo cui il vigile sarebbe deceduto per un improvviso malore. “Gianni – come affettuosamente lo chiamavano amici e colleghi – ha svolto con passione e dedizione il suo lavoro in alcuni dei punti più caldi della Capitale. Per 7 anni ha perlustrato e controllato la zona della Stazione Termini, per 16 in sella alla sua moto per le strade dell’ex IV Municipio e per gli ultimi 4 anni al Pics a cui era attaccatissimo e dove aveva ricevuto diverse gratificazioni per il suo lavoro”, si legge sulla nota. ...

Leggi il seguito »