Materia oscura non-gravitazionale

26 marzo 2015 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Materia oscura non-gravitazionale
Uno studio recente su 72 ammassi di galassie interagenti fornisce un banco di prova per esaminare le forze di tipo non-gravitazionale che agiscono sulla materia oscura. I risultati ottenuti contraddicono almeno una delle maggiori teorie e pongono dei limiti sulla natura delle particelle, escludendo quelle simili al protone. I risultati su Science
di Corrado Ruscica   giovedì 26 marzo 2015 @ 19:45

Immagine di Abell 370 con (in blu) la simulazione relativahref="http://ernestogiuseppeammerata.com/...

Leggi il seguito »

Il super vento dal buco nero che spazza la galassia

24 marzo 2015 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Il super vento dal buco nero che spazza la galassia
Studiate per la prima volta le proprietà del poderoso vento emesso da un buco nero supermassivo che si trova al centro di una galassia.

LA ricostruzione artistica dei venti emessi dal buco nero supermassivo in piena attività – ovvero un quasar – denominato PDS 456.|NASA/JPL-CALTECH

Due telescopi spaziali, XMM-Newton dell’ESA e NuSTAR della NASA, un unico obiettivo: studiare le proprietàhref="http://ernestogiuseppeammerata.com/...

Leggi il seguito »

Eclissi di sole

20 marzo 2015 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com
Eclissi di sole, ripresa con telescopio riflettore da 114 mm e come fotocamera quella dell’Iphone  ...

Leggi il seguito »

LHC Italia

17 marzo 2015 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

stampaNewsContattiHome page INFNHome page CERN

NEWS

IL BOSONE DI HIGGS SULLA BILANCIA DI PRECISIONE
17 Marzo 2015.
ATLAS e CMS hanno prodotto per la prima volta una combinazione dei loro risultati sulla misura della massa del bosone di Higgs. mH = 125,09 ± 0.24 GeV (0,21 errore statistico ± 0,11 errore sistematico): è questo il suo valore e rappresenta al momento la misura più precisa della massa del bosone di Higgs ed è tra le misure più precise realizzate finora a LHC.href="http://ernestogiuseppeammerata.com/...

Leggi il seguito »

Lampi gamma sulla schiuma quantistica

17 marzo 2015 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Lampi gamma sulla schiuma quantistica
Calcolati grazie all’osservazione di un GRB con il satellite Fermi, escono su Nature Physics i primi vincoli mai ottenuti sulle variazioni stocastiche della velocità della luce indotte dalla schiuma spaziotemporale. Giovanni Amelino-Camelia: «È un risultato significativo: dimostra che questa ricerca si può fare»
di Marco Malaspina   lunedì 16 marzo 2015 @ 17:16

Rappresentazione artistica d’un lampo dihref="http://ernestogiuseppeammerata.com/...

Leggi il seguito »

#RestartLHC

13 marzo 2015 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

#RestartLHC
A due anni dallo spegnimento per i lavori di manutenzione, il Large Hadron Collider, l’acceleratore di particelle più famoso al mondo, è pronto a ripartire: potenza raddoppiata da 6,5 a 13 Tera ElettronVolt e grandi attese per la fisica particellare
di Davide Coero Borga   giovedì 12 marzo 2015 @ 16:44

Dentro il Large Hadron Collider con le immagini dell’esperimento CMS. Crediti: 27 maggio 2012, CMS / LHC / CERN.
I lavori di manutenzione hanno portato via due annihref="http://ernestogiuseppeammerata.com/...

Leggi il seguito »

Sugli esopianeti c’è un clima pazzo

13 marzo 2015 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Sugli esopianeti c’è un clima pazzo
Un recente studio ha analizzato con modelli al computer le orbite di alcuni pianeti extrasolari, ipotizzando il loro comportamento estremo se dovessero subire drammatici cambiamenti gravitazionali. La conseguenza più estrema è che pianeti eventualmente abitabili diventano all’improvviso e per secoli inospitali
di Eleonora Ferroni   giovedì 12 marzo 2015 @ 16:42
Se un giorno dovessimo trovarci a vivere su un pianeta alhref="http://ernestogiuseppeammerata.com/...

Leggi il seguito »

Sorgenti termali nella luna di Saturno

13 marzo 2015 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Sorgenti termali nella luna di Saturno
L’analisi chimico-fisica dei grani di polvere emessi dai geyser presenti nell’emisfero australe del satellite, catturati dalla sonda Cassini nello spazio interplanetario, suggeriscono che sia in corso attività di tipo idrotermale, come negli oceani terrestri. Lo studio su Nature
di Marco Malaspina   giovedì 12 marzo 2015 @ 16:42

Rappresentazione artistica dell’interno di Encelado. Crediti: NASA/JPL
Non èhref="http://ernestogiuseppeammerata.com/...

Leggi il seguito »

Hubble conferma, c’è acqua su Ganimede

13 marzo 2015 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Hubble conferma, c’è acqua su Ganimede
Gli scienziati stimano che il mare sia spesso 100 chilometri e si trovi sotto 150 chilometri di crosta, soprattutto ghiaccio. Di fatto questo risultato appare confermare un’ipotesi esistente già dal 1970, poi ribadita grazie alla sonda Galileo della NASA che ha misurato il campo magnetico di Ganimede nel 2002
di Francesco Rea   giovedì 12 marzo 2015 @ 18:22
La più grande delle lune di Giove si chiama Ganimede edhref="http://ernestogiuseppeammerata.com/...

Leggi il seguito »

Onde e fotoni, la prima istantanea della doppia natura della luce – Le Scienze

11 marzo 2015 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

 

Piu’ veloce della luce?
Osservando con un microscopio elettronico l’interazione tra radiazione elettromagnetica in un nanocavo e un fascio di elettroni, un esperimento ha documentato per la prima volta contemporaneamente la doppia natura ondulatoria e corpuscolare della luce(red)

La luce è un’onda elettromagnetica secondo la teoria classica elaborata da James Clerck Maxwell alla fine dell’Ottocento. Ma si comporta...

Leggi il seguito »