Un potente test per verificare l’esistenza di altre forze della Natura

18 settembre 2014 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Originally posted on AstronomicaMens:

Secondo il modello standard, le particelle che mediano le quattro interazioni fondamentali sono i fotoni, i bosoni W e Z e i gluoni....

Leggi il seguito »

La NASA fornisce le ‘linee guida’ per la ricerca di ET

18 settembre 2014 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Originally posted on AstronomicaMens:

Gli astrobiologi che esplorano le atmosfere planetarie alla ricerca di mondi alieni non si limitano alla ricerca di un solo tipo di gas, come l’ossigeno, l’ozono o il metano, poichè in certi casi questi gas possono essere prodotti in modo non-biologico. E’ quanto affermano i ricercatori della NASA che hanno condotto per lungo tempo una serie di esperimenti...

Leggi il seguito »

Colonie spaziali stile vintage

15 settembre 2014 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Negli anni Settanta il fisico Gerard K. O’Neill realizzò con il supporto della Nasa tre studi su possibili colonie spaziali. I disegni di questa gallery sono le rappresentazioni artistiche di tre giganteschi ambienti, Torus, Bernal e Cylinder, autosufficienti e capaci, ognuno, di sostenere almeno diecimila persone.

Source: href="http://ernestogiuseppeammerata.com/www.focus.it

Ormai da anni, vediamo gli astronauti di varie nazioni, vivere mesihref="http://ernestogiuseppeammerata.com/...

Leggi il seguito »

Scoperta una magnetar ‘vicino’ ad una supernova

14 settembre 2014 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Originally posted on AstronomicaMens:

Le stelle più massicce terminano il loro ciclo vitale con una esplosione che rilascia una enorme quantità di materia ed energia. Ciò che rimane della stella originaria è un oggetto estremamente denso e collassato: stiamo parlando di una stella di neutroni o, nel caso ancora...

Leggi il seguito »

L’origine del flusso X nella ‘Bolla Locale’

14 settembre 2014 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Originally posted on AstronomicaMens:

In media, una volta ogni 100 anni nella Via Lattea accade che una stella massiccia esploda, dando luogo ad una supernova. Si tratta di un evento estremamente energetico che sprigiona in un uno o due secondi una enorme quantità di energia, superiore a quella che il Sole...

Leggi il seguito »

La foto impossibile grazie alla meccanica quantistica

7 settembre 2014 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Per la prima volta fotografato un oggetto che non c’è, almeno non lì dove avete rivolto lo sguardo. Merito della fisica quantistica e del gatto di Schroedinger.

Source: href="http://ernestogiuseppeammerata.com/www.focus.it

La luce gialla è stata fatta passare per una maschera tipo stencil in cui era incisa la forma di un gatto – in onore al fisico austriaco Erwin Schroedinger, che ha concepito un celebre paradosso notohref="http://ernestogiuseppeammerata.com/...

Leggi il seguito »

I viaggi nel tempo e il paradosso del nonno – Le Scienze

6 settembre 2014 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Che cosa accade a una persona che viaggia indietro nel tempo e uccide un proprio antenato? L’enigma può essere risolto con l’aiuto di un modello basato su fotoni che sfrutta la meccanica quantistica e che suggerisce la possibilità di vanificare la crittografia quantistica, finora ritenuta inviolabile

Source: href="http://ernestogiuseppeammerata.com/www.lescienze.it

Giàhref="http://ernestogiuseppeammerata.com/...

Leggi il seguito »

Il bosone di Higgs è, forse, un ‘impostore esotico’?

6 settembre 2014 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Originally posted on AstronomicaMens:

Dalla scoperta della particella di Higgs (post) e dal segnale osservato dagli esperimenti CDF e DZero presso il Fermilab, i fisici si stanno ora...

Leggi il seguito »

L’influenza della rotazione planetaria sull’abitabilità

4 settembre 2014 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Originally posted on AstronomicaMens:

Esistono quasi 2000 esopianeti confermati anche se la maggior parte di essi sono giganti gioviani che presentano ambienti decisamente inospitali. Nonostante ciò, la missione del satellite Kepler ha permesso di identificare una manciata di pianeti rocciosi, più piccoli, che sono presenti nella cosiddetta...

Leggi il seguito »

Il primo database di tutti gli esperimenti sulla materia scura

4 settembre 2014 - Fonte: http://ernestogiuseppeammerata.com

Originally posted on AstronomicaMens:

Se è vero che è stata identificata una particella che tanto assomiglia al bosone di Higgs (post), è anche vero che il più grande problema che devono ancora affrontare i fisici è quello di risolvere il mistero della materia scura. Decine di migliaia di fisici in tutto il mondo...

Leggi il seguito »