Petizione per salvare gli olivi salentini: raccolte oltre 20mila firme

26 aprile 2015 - Fonte: http://www.futuratv.it

Ben 20mila firme per salvare gli alberi di ulivo salentini. Sono questi i numeri della petizione pubblica promossa dalle associazioni Spazi Popolari, CSV Salento, Peacelink, Forum Ambiente e Salute, Lilt Lecce e Casa delle Agriculture Tullia e Gino, con la quale si chiede l’avvio si approfondite analisi e studi approfonditi sul fenomeno complesso del Disseccamento Rapido dell'Olivo (CoDiRo) e sulla patologia fungina, nonché sulle cure già sperimentate sulle piante malate. Le firme sono state inviate al Commissario Europeo, al Ministro dell'Agricoltura italiano Martina e al presidente della Regione Puglia Nichi Vendola per salvare gli olivi del Salento, richiedere la sospensione del...

Leggi il seguito »

Xylella, il Tar del Lazio blocca il piano Silletti

25 aprile 2015 - Fonte: http://www.futuratv.it

Il Tar Lazio blocca il piano emergenza anti Xylella Fastidiosa disposto dal commissario straordinario Giuseppe Silletti, sino al prossimo 6 maggio. Per quella data è fissata la camera di consiglio in cui si discuterà la domanda cautelare in sede collegiale. La sospensione è stata disposta dalla prima Sezione del Tribunale Amministrativo su ricorso presentato dall’avvocato Gianluigi Manelli. E' stata quindi accolta la richiesta d’urgenza dei 26 vivaisti leccesi. La disposizione prevede che non si possano eradicare le piante potenzialmente ospiti della Xylella, tra cui: olivo, vite, fico, albicocco, mandorlo, pesco, ciliegio, gelso ed alcune specie di piante ornamentali. 

...

Leggi il seguito »

Xylella: anche il Marocco blocca le importazioni di piante dall’Italia

21 aprile 2015 - Fonte: http://www.futuratv.it

Anche il Marocco ha deciso di sospendere l'importazione di numerosi tipi di piante dall'Italia. A darne notizia, nelle scorse ore, alcuni siti d'informazione marocchini. Il provvedimento di sospensione dell'importazione dall'Italia in Marocco riguarda, oltre gli ulivi, anche piante da frutta come agrumi e viti, ma anche oleandri, querce e roseti.

Proprio qualche giorno fa, fu la Francia a bloccare le importazioni di decine di piante dall'Italia. Nonostante le misure preventive, però, il batterio della Xylella fastidiosa è stato comunque individuato in territorio francese, nel mercato all'ingrosso di Rungis, alle porte di Parigi, su una pianta di caffé arrivata dal Sudamerica attraverso l'Olanda.

...

Leggi il seguito »

Disseccamento ulivi, presidio davanti al Tribunale di Lecce

15 aprile 2015 - Fonte: http://www.futuratv.it

Nella giornata di domani, giovedì 16 Aprile, dalle ore 10 alle ore 12 si costituirà davanti al tribunale di Lecce un presidio pacifico composto da associazioni, comitati e cittadini a sostegno del lavoro dei magistrati impegnati nella delicata questione per il disseccamento rapido degli oliveti del Salento.

Durante il presidio verrà consegnato al procuratore capo Dott. Cataldo Motta un documento pubblico di sensibilizzazione riguardante le procedure non legittime messe in campo dal piano del commissario straodinario Silletti. A comunicarlo è lo Sportello dei Diritti.

...

Leggi il seguito »

Xylella Fastidiosa, gli attivisti bloccano le ruspe

13 aprile 2015 - Fonte: http://www.futuratv.it

Erano previste per questa mattina le prime eradicazioni degli ulivi presumibilmente affetti da Xylella Fastidiosa, nel comune di Oria. Ammonta a 7 il numero degli alberi da eradicare secondo quanto disposto dal piano del commissario per l’emergenza Xylella, Silletti.

I provvedimenti sono stati notificati ai proprietari dei fondi agricoli, siti in contrada Frascati ad Oria. A bloccare l'azione delle ruspe, gli attivisti contrari all'eradicazione degli alberi.

Maggiori dettagli sulla vicenda nel corso della giornata.

...

Leggi il seguito »

A Melendugno 100 compostiere gratuite per le famiglie

12 aprile 2015 - Fonte: http://www.futuratv.it

In famiglia c’è una bocca in più da sfamare: è con questo slogan che prende il via a Melendugno il progetto “Laboratorio Compost-community” grazie al quale saranno distribuite gratuitamente 100 compostiere domestiche ai cittadini. L’iniziativa realizzata dall’Amministrazione comunale e dall’associazione di promozione sociale E.M.S. – Ente Modelli Sostenibili con il sostegno della Regione Puglia prende il via lunedì 13 aprile con il primo di 7 appuntamenti laboratoriali di costruzione di compostiere domestiche per famiglie realizzati dagli esperti ambientali dell’associazione leccese nell’Istituto Comprensivo “Giuseppe Mazzini” di Melendugno-Borgagne (Le) dalle ore 15.15 alle 17.15. I laboratori...

Leggi il seguito »

Aqp: sospensione del servizio idrico il 14 ed il 15 aprile

12 aprile 2015 - Fonte: http://www.futuratv.it

Acquedotto Pugliese sta effettuando interventi per il miglioramento del servizio negli abitati di Bagnolo del Salento, Cannole, Palmariggi, Carpignano Salentino e frazione di Serrano. I lavori riguardano la riparazione di una perdita sulla diramazione principale. Per consentire l’esecuzione dei lavori, sarà necessario sospendere la normale erogazione idrica agli abitati il giorno 14 Aprile 2015. La sospensione avrà la durata di 8 ore, a partire dalle ore 16:00 con ripristino alle ore 24:00 per ciascun abitato sopra indicato.

Miglioramento del servizio, anche, nell’ abitato di Ruggiano - frazione di Salve. I lavori riguardano l’installazione di nuove opere acquedottistiche. Per consentire l’esecuzione dei lavori, sarà necessario sospendere...

Leggi il seguito »

“L’Italie à Table” Nizza, GAL Terra d’Arneo rinuncia alla partecipazione

9 aprile 2015 - Fonte: http://www.futuratv.it

Il GAL Terra d’Arneo afferma con convinzione di non voler partecipare alla manifestazione "L'Italie à Table" di Nizza a seguito della decisione della Francia di vietare le importazioni di numerosi prodotti vegetali dalla Puglia, ritenuti a rischio Xylella.

"Il GAL Terra D’Arneo nell’ambito del progetto di cooperazione “Penisole d’Italia”, congiuntamente ai GAL Pugliesi Capo S. Maria di Leuca e Serre Salentine ed ai GAL Lucani, Bradanica, Cosvel e Le Macine partner del progetto, ha deliberato la volontà di partecipare all’11a edizione de “L’Italie à Table” che si svolgerà a...

Leggi il seguito »

Adoc: “Più buone pratiche agricole, meno eradicazioni e chimica”

9 aprile 2015 - Fonte: http://www.futuratv.it

"Non sappiamo ancora se il batterio sia sfuggito ad un esperimento di laboratorio o se sia frutto del mancato rispetto delle dovute quarantene nel trasporto intercontinentale delle piante. Di certo, quando l’ambiente e l’agricoltura vengono asservite alle logiche del mercato globale occorre aspettarsi risposte imprevedibili".

In questo scenario, Adoc è fortemente perplessa circa le “cure anti-xilella” previste dal Piano Silletti che, pur avendo in parte contenuto le pratiche indiscriminate che si erano inizialmente temute, assecondano comunque la solita – tutta italiana - strategia dell’emergenza e in molti casi, sembrano essere peggiori del male, puntando nettamente su eradicazioni di massa e uso consistente di...

Leggi il seguito »

Ulivothon, parte la colletta a favore della ricerca per gli ulivi malati

5 aprile 2015 - Fonte: http://www.futuratv.it

Il Salento rischia la sua storica identità produttiva per colpa di un batterio quasi sconosciuto e contro il quale non esiste al momento una cura efficace. Le iniziative da parte degli amministratori locali si moltiplicano e  Tricase aderisce a “Ulivothon”, una sorta di maratona della solidarietà per la raccolta di fondi a favore della ricerca, fa sapere l’assessore comunale Sergio Fracasso. 

Un’iniziativa partita da CO.DI.LE (Consorzio di difesa e valorizzazione delle produzioni intensive dell’ambiente e del territorio rurale della Provincia di Lecce) che collabora con la Facoltà di Agraria di Foggia. Tricase partecipa con un contributo di mille euro.  All’infezione patogena della Xylella fastidiosa bisogna...

Leggi il seguito »