Moglie e marito sono morti mentre il figlio è rimasto gravemente ferito.

3 novembre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
TORINO - Grave incidente questa mattina a Torino. Moglie e marito sono morti mentre il figlio è rimasto ferito. E' accaduto in Lungo Stura Lazio, nel tratto compreso tra viale Puglia e strada Settimo. La donna è morta sul colpo, il padre è stato trasportato all'ospedale San Giovanni Bosco, dove è deceduto e il figlio è ricoverato al Pronto Soccorso dell'Ospedale Cto e non sembra in gravi condizioni. L'incidente è accaduto alle 12 circa. L'auto, una Fiat Punto, che percorreva il lungo Stura Lazio da strada...

Leggi il seguito »

Carlotta 1 anno è morta a Mirandola, nel Modenese, dopo essere stata involontariamente investita dall’auto del padre che stava compiendo una manovra nel cortile di casa in via Nocedella

11 ottobre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
MODENA - Dramma per una famiglia della provincia di Modena che ha visto spegnersi Carlotta, la propria figlia di un anno e mezzo proprio nel cortile di casa, dopo il tragico impatto con l'auto in manovra, guidata proprio dal papà della piccola. La bambina è morta a Mirandola, nel Modenese, dopo essere stata involontariamente investita dall'auto del padre che stava compiendo una manovra nel cortile di casa in via Nocedella. È avvenuto nella serata di martedì. Dalle prime ricostruzioni, la piccola è stata urtata...

Leggi il seguito »

l’auto a metano esplode dopo un incidente: morte madre e figlia

10 ottobre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
TERNI 10 Ottobre 2013 Tragedia a Terni. Sono la madre, di 86 anni, e sua figlia di 63, entrambe di Narni, le donne morte carbonizzate dentro la loro Fiat Punto ieri sera poco dopo le 21 sul raccordo Terni-Orte in direzione sud, all'altezza dell'uscita per Perugia. ESPLOSE LE BOMBOLE L'auto - questa la prima ricostruzione dei vigili del fuoco e dei carabinieri di Terni - si sarebbe incendiata in seguito all'esplosione di una delle bombole di metano che alimentavano la vettura delle due donne, dopo che questa si era scontrata con una Golf. ...

Leggi il seguito »

Fortuna F., 32enne di Casalnuovo muore il giorno del suo matrimonio.Colpita da malore improvviso

7 ottobre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
di Nicoletta Romano NAPOLI 07 Ottobre 2013 Il sogno di una vita che nel giro di qualche ora si trasforma in tragedia. Fortuna F., 32enne di Casalnuovo, aveva scelto la cornice di Castellammare per coronare il suo sogno d’amore. Il ricevimento con i familiari e gli amici, poi l’incubo. Salita con suo marito nella stanza d’albergo del ristorante che avevano scelto per i festeggiamenti, Fortuna si è sentita male. Pochi attimi e la chiamata del neo consorte al 118. Quando i sanitari sono arrivati sul posto non hanno potuto fare altro che costatare il decesso della giovane sposa. ...

Leggi il seguito »

muoiono 5 persone in un terribile incidente sulla statale nei pressi di Piossasco. padre di 47 anni, la madre di 43 e i due figli, un ragazzo di 15 anni e una bambina di 7.Morto anche il giovane conducente della Fiat Stilo

5 ottobre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
TORINO 05 Ottobre 2013 Sono cinque le persone rimaste uccise in un violento scontro frontale ra due auto avvenuto nel torinese. ​ L'urto si è verificato sulla statale nei pressi di Piossasco. Secondo i primi accertamenti una delle due auto per cause in corso di verifica avrebbe invaso la corsia opposta. Sull'asfalto non ci sarebbero segni di frenata. Le vittime sono un'intera famiglia con 2 figli di 15 e 7 anni e l'autista della vettura che ha invaso la corsia opposta. ...

Leggi il seguito »

Vittorio Albiero uccide la moglie Giancarla Bonente e poi si toglie la vita

4 ottobre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
VERONA 04 Ottobre 2013 Un anziano ha ammazzato la moglie con un fucile da caccia e quindi ha rivolto l'arma contro di sé e si è ucciso. È accaduto in una villetta di Zevio (Verona). L'omicida si chiamava Vittorio Albiero, la moglie Giancarla Bonente. L'uomo ha sparato alla moglie in camera da letto con un fucile da caccia regolarmente detenuto, e si è poi tolto la vita con la stessa arma in cucina. Albiero, che aveva 79 anni, non ha lasciato alcun biglietto per spiegare le ragioni del...

Leggi il seguito »

Elisa Peria,25 anni è morta verso le 12.30 lungo la provinciale dell’Argine padovano in via Saoncella

4 ottobre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
L'auto distrutta ed Elisa Peria

MONTAGNANA - Ennesima vittima della strade nel Padovano. Una giovane mamma di 24 anni, Elisa Peria, è morta verso le 12.30 lungo la provinciale dell'Argine padovano in via Saoncella che dalla città murata porta verso il Veronese.

Forse a causa dell'alta velocità, la donna ha perso il controllo della sua Toyota Yaris finendo contro un platano a bordo carreggiata. Inutili i soccorsi.

...

Leggi il seguito »

Gaetano Sortino, ha ucciso con colpi di fucile alla nuca la moglie, Concetta Zimone e poi si è tolto la vita

2 ottobre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
CALTAGIRONE 02 Ottobre 2013 Dramma della follia nella serata di ieri a Caltagirone: un panificatore di 67 anni, Gaetano Sortino, ha ucciso con colpi di fucile alla nuca la moglie, Concetta Zimone, di 64 anni, e ferito gravemente al viso il figlio, Giuseppe, di 44 anni, e dopo avere mancato la figlia di 45 anni, riuscita a fuggire alla sua furia omicida, si e' suicidato con un colpo della stessa arma fatto esplodere sotto il mento. «Pino ti devo sparare. Tu allontanati». Lo avrebbe detto ieri sera al figlio (ora in coma) e al nipote di 10 anni, miracolosamente scampato alla tragedia, Gaetano Sortino, il panificatore di 67 anni che ieri sera a Caltagirone (Catania) ha ucciso con colpi di fucile alla nuca la moglie, Concetta Zimone, di 64 anni, dopo avere mancato la...

Leggi il seguito »

IL DOPPIO DRAMMA DI ELISA: AD AGOSTO MUORE IL FIDANZATO, OGGI IL PAPÀ -FOTO

28 settembre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
JESI 28 Settembre 2013 "I miei angioletti :,) tenetevi compagnia a vicenda.. Che siete 2 matti". Con questo messaggio su Facebook la giovane Elisa, 20 anni, cerca di riemergere da una doppia tragedia. Il 15 agosto scorso ​l'incidente fatale al fidanzato e ad un amico, lei è sopravvissuta. Questa notte la morte del papà schiantatosi con la moto contro un albero. Elisa non è riuscita a trattenere il suo dolore e lo ha esternato su Facebook con messaggi che hanno attirato l'attenzione di amici e parenti, subiti vicini al dramma della 20enne. ...

Leggi il seguito »

Fiona, 5 anni, è stata uccisa di botte dal patrigno e sepolta nuda nel bosco sotto gli occhi della sorellina

26 settembre 2013 - Fonte: http://angelipersi.blogspot.com/
PARIGI 26 settembre 2013 Choc in Francia: Fiona, 5 anni, è stata uccisa di botte dal patrigno e sepolta nuda nel bosco sotto gli occhi della sorellina. Svolta tragica nella vicenda della piccola Fiona, 5 anni, scomparsa a maggio mentre stava giocando in un giardino pubblico di Clermont-Ferrand, nel centro del paese, che commuove da mesi la Francia. Dopo quattro mesi di angoscia e di grande partecipazione emotiva dell'opinione pubblica, la madre della bimba, Cecile Bourgeon, 25 anni, ha finito col confessare: Fiona non è scomparsa, ma è morta dopo essere stata picchiata dal compagno della madre. L'uomo si era ubriacato in una serata tra amici. ...

Leggi il seguito »