Usa 2016, Donald Trump tiene nei sondaggi, in alcuni è in vetta nonostante le polemiche

27 luglio 2015 - Fonte: http://www.laprimapagina.it
In base ad una nuova analisi Nbc-Marist, il candidato per la nomination repubblicana è in testa in New Hampshire con il 21% dei consensi. A seguire Jeb Bush al 14% e Scott Walker al 12%. In Iowa invece cala al secondo posto…...

Leggi il seguito »

Los Angeles, spara colpi in aria tra i passanti terrorizzati uomo freddato dalla Polizia

25 luglio 2015 - Fonte: http://www.laprimapagina.it
E’ successo nel cuore dello shopping nella zona di Studio City della San Fernando Valley. Dopo aver notato l’uomo, probabilmente di una ventina d’anni secondo le descrizioni e che indossava abiti invernali nonostante le alte temperature in California, che aveva…...

Leggi il seguito »

Lafayette, uomo spara nel Grand Theatre uccide 2 donne poi si toglie la vita

24 luglio 2015 - Fonte: http://www.laprimapagina.it
Lo sparatore è entrato in azione Lafayette in Louisiana uccidendo 2 donne e ferendo 9 persone prima di rivolgere l’arma contro se stesso e togliersi la vita. E’ successo al Grand Theater sulla centrale Johnston Street. Una testimone ha riferito che il…...

Leggi il seguito »

Strage in una famiglia di Broken Arrow 5 morti

24 luglio 2015 - Fonte: http://www.laprimapagina.it
La tragedia è avvenuta nella cittadina dello stato americano dell’Oklahoma. La polizia, allertata da una chiamata, ha trovato in un’abitazione i corpi di 5 persone, tutte pugnalate a morte. Sulla scena c’erano anche una bambina, gravemente ferita, e un bambino, rimasto illeso.…...

Leggi il seguito »

Treno merci carico di greggio deraglia in Montana

17 luglio 2015 - Fonte: http://www.laprimapagina.it
L’area nei pressi dell’incidente ferroviario è stata evacuata e gli abitanti sono stati invitati ad abbandonare le loro case. Chiusa anche l’autostrada federale, principale arteria del Montana. Sul posto sono giunte le squadre dei vigili del fuoco e la polizia....

Leggi il seguito »

Sparatoria negli Usa, quattro morti. Si indaga sui legami con l’Isis

17 luglio 2015 - Fonte: http://www.ilprimatonazionale.it

Roma, 17 lug – È di quattro morti, più l’attentatore stesso, e tre feriti il bilancio della strage del Naval reserve center di Chattanooga, nel sud dello stato del Tennessee, dove un uomo ha aperto il fuoco in un centro di addestramento militare. L’assassino è Mohammod Youssuf Abdulazeez, 24 anni, cittadino americano originario del Kuwait. […]

Fonte: IL PRIMATO NAZIONALE

...

Leggi il seguito »

Mohammed Youssef Abdulazeez spara nelle basi militari a Chattanooga, morti 4 marines

17 luglio 2015 - Fonte: http://www.laprimapagina.it
Nessun collegamento con il terrorismo nelle sparatorie nelle basi militari a Chattanooga, in Tennessee, in cui sono morti 4 marines. Lo afferma il National Counterterrorism Center, il centro antiterrorismo americano. Il cittadino americano di origine del Kuwait Mohammed Youssef Abdulazeez,…...

Leggi il seguito »

Bush padre cade e si rompe una vertebra

16 luglio 2015 - Fonte: http://www.ilprimatonazionale.it

Washington, 16 lug – Momenti di paura per l’ex presidente degli Stati Uniti George HW Bush, 91 anni, vittima di una brutta caduta che gli ha procurato la rottura di una vertebre cervicale. L’ex inquilino della Casa Bianca è caduto nella sua casa estiva a Kennebunkport, nel Maine. Ricoverato all’ospedale di Portland le sue condizioni […]

Fonte: IL PRIMATO NAZIONALE

...

Leggi il seguito »

Tassi di interesse in aumento negli Stati Uniti

16 luglio 2015 - Fonte: http://www.laprimapagina.it
E’ l’ipotesi che prevede la numero uno della Fed (Banca cenytrale degli Usa), Janet Yellen, in un’audizione al Congresso americano. Le condizioni dell’economia americana sono tali da giustificare probabilmente un aumento dei tassi di interesse quest’anno, ha spiegato Yellen. “Se…...

Leggi il seguito »

Iran: declino del petrolio Usa dietro l’accordo?

15 luglio 2015 - Fonte: http://www.ilprimatonazionale.it

Vienna, 15 lug – Una leggenda narra che la decisione finale di invadere l’Iraq nel 2003, allora motivata con le ragioni pretestuose e in fondo ridicole delle armi di distruzione di massa, fu presa dal presidente George Bush jr. dopo che gli fu presentato un rapporto sull’imminenza del picco delle risorse petrolifere a buon mercato. […]

Fonte: IL PRIMATO NAZIONALE

...

Leggi il seguito »